Rottura dell’unità e ritorno all’Italia come espressione geografica di Paolo Favilli di Paolo Favilli

Rottura dell’unità e ritorno all’Italia come espressione geografica di Paolo Favilli di Paolo Favilli

Lo Stato nazione in cui vivono gli italiani ha il momento fondante nel Risorgimento. Lì si trovano le basi della loro storia in comune, almeno fino ad oggi. Lì lo «spazio delle figure profonde» (l’espressione è di Alberto Banti e Paul Ginsborg) trova la propria articolazione tra i lineamenti lunghissimi di una identità che ha …

Read More Read More

Federalismo differenziato Qualche riflessione a supporto di un dibattito solido e informato di Mariella Volpe

Federalismo differenziato Qualche riflessione a supporto di un dibattito solido e informato di Mariella Volpe

  Condizioni particolari di autonomia L’articolo 116, comma 3, della Costituzione prevede che la legge ordinaria possa attribuire alle Regioni “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia”, su iniziativa della Regione interessata, sentiti gli enti locali e nel rispetto dei princìpi di cui all’articolo 119. I recenti referendum di Veneto e Lombardia sono stati seguiti …

Read More Read More

“Questo regionalismo rischia di smontare la Costituzione” Intervista a Enzo Paolini

“Questo regionalismo rischia di smontare la Costituzione” Intervista a Enzo Paolini

Il regionalismo differenziato sarà una riforma che coinvolgerà diversi settori della via pubblica, fra cui la sanità. Ne abbiamo parlato con l’avvocato Enzo Paolini.   Lei è intervenuto – anche in virtù della sua lunga esperienza al vertice nazionale del comparto ospedaliero privato – sul dibattito in corso sulla autonomia differenziata, sul disegno di legge …

Read More Read More

Prima gli italiani. Ricchi Ida Dominijanni

Prima gli italiani. Ricchi Ida Dominijanni

 Il governo sovranista, che straparla di sovranità nazionale un giorno sì e l’altro pure e novantanove volte su cento a sproposito, sigla una cosiddetta intesa con le regioni più ricche dell’Italia del nord che fa letteralmente a brandelli lo stato nazionale. Il medesimo governo sovranista, che straparla di sovranità popolare un giorno sì e l’altro …

Read More Read More

Un centralismo regionale con il vestito di Arlecchino di Massimo Villone  di Massimo Villone 

Un centralismo regionale con il vestito di Arlecchino di Massimo Villone  di Massimo Villone 

 Silenzi e menzogne: così nasce l’Italia di domani. A partire dal famigerato accordo, che per colpa o dolo, fu stipulato con i governatori di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, a pochi giorni dal voto, dal governo Gentiloni, benché limitato agli affari correnti. A seguire con la trattativa privata e segreta tra la ministra – leghista e …

Read More Read More

Una grande manifestazione contro la secessione del Nord

Una grande manifestazione contro la secessione del Nord

L’Osservatorio del Sud – constatata la grande e positiva partecipazione e condivisione suscitate dagli articoli sul sito, dalle iniziative, dagli articoli a stampa e online, dai dibattiti, dagli interventi e dagli appelli promossi dalla Associazione- ha in animo di proporre una grande manifestazione di tutti i meridionali che si oppongono alla secessione del Nord. Una …

Read More Read More

Appello per un Coordinamento nazionale in difesa della Repubblica

Appello per un Coordinamento nazionale in difesa della Repubblica

Rivolgiamo un appello a donne e uomini liberi, alle soggettività politiche e sindacali, al mondo dell’associazionismo, ai movimenti che si riconoscono nei principi di uguaglianza e nell’universalità dei diritti sanciti dalla nostra Costituzione. Un appello per incontrarci e costituirci in un Coordinamento nazionale in difesa della Repubblica, dell’universalità dei diritti e della solidarietà nazionale contro …

Read More Read More

Così questa autonomia differenziata può far male anche al Nord Intervista ad Amedeo Lepore

Così questa autonomia differenziata può far male anche al Nord Intervista ad Amedeo Lepore

L’autonomia rafforzata, o differenziata, chiesta da tre Regioni – Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto – oggi dovrebbe arrivare sul tavolo del Consiglio di ministri. Rispetto però alla scadenza annunciata da Matteo Salvini a dicembre, e cioè che il 15 febbraio il governo avrebbe presentato il relativo Ddl, è molto probabile che i tempi si allunghino, visti …

Read More Read More

Autonomia differenziata: un pericolo per l’unità nazionale? Recensione a G. Viesti, Verso la secessione dei ricchi, Laterza, Roma-Bari, 2018 di Francesco Pallante

Autonomia differenziata: un pericolo per l’unità nazionale? Recensione a G. Viesti, Verso la secessione dei ricchi, Laterza, Roma-Bari, 2018 di Francesco Pallante

1. Il larghissimo consenso politico che sta accompagnando la realizzazione del regionalismo differenziato[2] non esime gli studiosi dall’interrogarsi su giustificazioni, metodologie e conseguenze del procedimento in discussione. È quel che fa, in modo tanto polemico quanto stimolante, l’economista Gianfranco Viesti, in un librino, distribuito gratuitamente on-line dall’editore Laterza, intitolato Verso la secessione dei ricchi?[3]. Dopo …

Read More Read More

La resistibile ascesa della Lega nel Sud di Piero Bevilacqua

La resistibile ascesa della Lega nel Sud di Piero Bevilacqua

La vittoria elettorale della Lega in Abruzzo è osservata ed enfatizzata dai commentatori soprattutto come contraltare del crollo del movimento 5S.Ma è poco valutata come risultato in sé, come novità storica nella geografia elettorale del Paese. L’Abruzzo è una regione del Sud, quella parte d’Italia sulla cui criminalizzazione e dileggio la Lega Nord di Bossi …

Read More Read More

A rischio il Servizio sanitario pubblico con l’«autonomia differenziata» di Enzo Paolini di Enzo Paolini

A rischio il Servizio sanitario pubblico con l’«autonomia differenziata» di Enzo Paolini di Enzo Paolini

In varie città a Roma, Bari, Cosenza si è parlato di autonomia differenziata, cioè del progetto, molto concreto e già in fieri con il referendum lombardo del 2017 di una e propria riforma costituzionale spacciata per applicazione dell’art. 116 della stessa Costituzione. L’Osservatorio del sud, piccola palestra di discussione animata da Piero Bevilacqua e da …

Read More Read More

Autonomia, una legge che non si potrà blindare di Massimo Villone

Autonomia, una legge che non si potrà blindare di Massimo Villone

Sul regionalismo differenziato in salsa lombardo-veneta l’allarme sale in modo esponenziale, e grazie al ministro Bussetti siamo certi che mai battaglia fu più giusta. Fico vuole rassicurarci sul ruolo dell’assemblea elettiva. Ma seguirà o no la prassi delle intese con i culti acattolici? Per cui il disegno di legge governativo sarebbe inemendabile? Vogliamo dare una …

Read More Read More

Se l’autonomia diventa un delitto di Piero Ignazi di Piero Ignazi

Se l’autonomia diventa un delitto di Piero Ignazi di Piero Ignazi

 Nella generale disattenzione si sta perpetrando un vero e proprio delitto nei confronti della nostra comunità nazionale: non dall’Oltralpe come farneticano alcuni scriteriati nostrani attratti come falene nella notte dal giallo-gilet , bensì dall’oltre Po, dal Veneto e dalla Lombardia, con la sorprendente complicità dell’Emilia Romagna. Si tratta delle richieste di maggiore autonomia, anche finanziaria, …

Read More Read More

La secessione leghista, il sudismo ed il Sud - L'opposizione "differenziata" del PD ed il silenzio dei 5stelle - di Battista Sangineto

La secessione leghista, il sudismo ed il Sud - L'opposizione "differenziata" del PD ed il silenzio dei 5stelle - di Battista Sangineto

L’Osservatorio del Sud, già il 24 ottobre 2018, metteva in guardia, con un Appello, l’opinione pubblica riguardo alla strisciante secessione da parte del Nord, da parte dei ricchi. L’appello, pubblicato su “il Manifesto” e su “il Quotidiano del Sud”, è stato firmato da decine di intellettuali ai quali si sono aggiunte centinaia di cittadini, professionisti, …

Read More Read More

Le radici e i pretesti della secessione del Nord di Vito Teti

Le radici e i pretesti della secessione del Nord di Vito Teti

 All’inizio degli anni Novanta – in un contesto mondiale e nazionale profondamente mutati (il crollo del Muro di Berlino, la fine dell’Unione Sovietica, guerre “locali”, razzismi e xenofobie che esplodono nell’ex Iugoslavia, Tangentopoli, la fine della prima Repubblica, le stragi mafiose e l’uccisone di Falcone e Borsellino) ecc.) si verifica (dopo una lunga sedimentazione) la …

Read More Read More

Caro Emiliano, ti scrivo di Piero Bevilacqua

Caro Emiliano, ti scrivo di Piero Bevilacqua

Caro presidente Emiliano, come ben sa, il governo in carica, sotto l’impulso del partito della Lega, è in procinto di varare una legge che assegnerà alla regione del Veneto autonomie in ben 22 due materie e soprattutto uno   regime fiscale privilegiato. Quanto questo passo sia gravido di conseguenze per le regioni del Mezzogiorno, e per …

Read More Read More