Autonomia, Di Maio tra segreti e bugie di Massimo Villone

Autonomia, Di Maio tra segreti e bugie di Massimo Villone

Di Maio ci informa dalle pagine di Repubblica che con l’autonomia non intende spaccare l’Italia. In Consiglio dei ministri andrà una pre-intesa dopo un vaglio politico suo, di Salvini e di Conte, per poi fare una trattativa con i presidenti delle regioni e andare in parlamento, dove i presidenti decideranno sulla emendabilità. Siamo sollevati. Ma …

Read More Read More

Il sindacato contro la secessione di Piero Bevilacqua

Il sindacato contro la secessione di Piero Bevilacqua

Non credo che il successo della Lega sia ascrivibile a una improvvisa trasformazione antropologica degli italiani, tutti diventati razzisti. Questo è un vecchio alibi di chi sostiene che «non c’è niente da fare» per poter continuare a badare ai fatti propri. Questo sì, un antico tratto guicciardiniano del carattere italiano. Ma il nostro è il …

Read More Read More

La portata devastante dell’autonomia differenziata di Stefano Fassina

La portata devastante dell’autonomia differenziata di Stefano Fassina

Le ragioni per contrastare la cosiddetta “autonomia differenziata” sono state ben descritte, con un impegno inizialmente solitario, dal prof Viesti, dal prof Villone e pochissimi altri: determinerebbe la fine della scuola pubblica come fattore di integrazione nazionale, l’aggravamento delle condizioni del Servizio Sanitario Nazionale, l’indebolimento ulteriore della tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale. Grazie a …

Read More Read More

No alla frammentazione del Paese. Sì a un nuovo Mezzogiorno di Massimo Veltri

No alla frammentazione del Paese. Sì a un nuovo Mezzogiorno di Massimo Veltri

Dopo un inizio in sordina si è affacciato con insopprimibile impatto mediatico e politico la questione del regionalismo differenziato. Fino ad arrivare alla lettera con cui Piero Bevilacqua si è rivolto negli ultimi giorni al presidente Mattarella sottolineandone, con sobrietà di modi e impeccabile rispetto istituzionale, il ruolo di garante dell’unità del Paese. Iniziative si …

Read More Read More

Masochismo meridionale di Tonino Perna di Tonino Perna

Masochismo meridionale di Tonino Perna di Tonino Perna

 La vittoria del centro-destra in Sardegna non è una novità, lo è invece il fatto che a diventare governatore sia un senatore della Lega. Nessuno ci avrebbe scommesso un euro solo qualche anno fa. Non riesco a capacitarmi del fatto che, secondo tutti i sondaggi, la popolazione meridionale voterà in massa per la Lega alle …

Read More Read More

Così la “secessione” leghista distruggerà il patrimonio di Tomaso Montanari

Così la “secessione” leghista distruggerà il patrimonio di Tomaso Montanari

Se c’è qualcosa che ci fa italiani, differenziandoci da tutte le altre nazioni e unendoci tra noi al di là delle infinite diversità della Penisola, ebbene, quel “qualcosa” è il legame tra pietre e popolo che dà il nome a questa rubrica. Una identità affermata nell’unico tra i principi fondamentali della Costituzione – l’articolo 9 …

Read More Read More

La Calabria, il lavoro, il pericolo di rottura dell’Unità nazionale di Massimo Covello di Massimo Covello*

La Calabria, il lavoro, il pericolo di rottura dell’Unità nazionale di Massimo Covello di Massimo Covello*

 In questo primo scorcio di 2019 due grandi questioni concrete, che condizionano e condizioneranno la vita in primo luogo dei calabresi , sono state occultate o messe in ombra dalla propaganda politica: il perdurare della crisi economica e il rischio secessione del Nord per effetto della cosiddetta “autonomia differenziata”, richiesta da alcune regioni. Nonostante ciò …

Read More Read More

Autonomia, i conti non tornano e lo Stato si dissolve di Massimo Villone di Massimo Villone

Autonomia, i conti non tornano e lo Stato si dissolve di Massimo Villone di Massimo Villone

 Per il regionalismo differenziato diamo il benvenuto al capitano Salvini sulla “nave ‘e Francischiello” della regia marina borbonica. I testi ci sono ma non ci sono, i nodi sono sciolti ma rimangono aggrovigliati, il parlamento è centrale e stiamo pensando come ma alla fine non potrà modificare nulla, in ogni caso avanti tutta, anzi mezza, …

Read More Read More

L’’impossibile tregua/Spacca-Italia, il pericolo non è ancora superato di Gianfranco Viesti

L’’impossibile tregua/Spacca-Italia, il pericolo non è ancora superato di Gianfranco Viesti

  Questa settimana ha segnato una tappa importante nelle vicende del provvedimento che a buona ragione è stato definito “spaccaitalia”. E cioè la concessione di larghissime forme di autonomia differenziata, con tutte le relative conseguenze finanziarie, a Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Nelle dichiarazioni degli esponenti del Governo, il 15 febbraio avrebbe dovuto essere un giorno …

Read More Read More

Il Bel paese in frantumi Il patrimonio ed i paesaggi smembrati dalla secessione del Nord di Battista Sangineto

Il Bel paese in frantumi Il patrimonio ed i paesaggi smembrati dalla secessione del Nord di Battista Sangineto

L’Italia è il paese che vanta la più antica e rigorosa tradizione giuridica nel campo della tutela e della valorizzazione del Patrimonio culturale, una tradizione che risale ai primi editti dello Stato Pontificio, nel ‘400 ed arriva al D.L 42 del 2004. La valorizzazione ha, però, assunto un valore particolare a partire dalla modifica del …

Read More Read More

Caro Presidente, il suo silenzio, la nostra solitudine di Piero Bevilacqua

Caro Presidente, il suo silenzio, la nostra solitudine di Piero Bevilacqua

Caro Presidente Mattarella, spero non le appaia troppo irriverente e irrituale inviarle una lettera pubblica. Avrei potuto chiamare a supporto di quanto sto per scrivere autorevoli firme. Per togliere il carattere apparentemente personale alle mie parole. Non l’ho fatto, non perché non creda alla funzione degli appelli – la democrazia vive anche di routine, specie …

Read More Read More

La secessione leghista (e sudista) ci avvicina al caso cecoslovacco di Massimo Villone

La secessione leghista (e sudista) ci avvicina al caso cecoslovacco di Massimo Villone

Apprendiamo dal sindaco de Magistris che entro l’anno ci sarà a Napoli un referendum per la «totale autonomia» della città, con l’obiettivo di avere «più risorse economiche, meno vincoli finanziari, più ricchezza, più sviluppo, meno disuguaglianze». Quindi, «è finita la pacchia per voi politici antimeridionali… al Sud dopo anni di ingiustizie, discriminazioni, depredazioni e saccheggi …

Read More Read More

Rottura dell’unità e ritorno all’Italia come espressione geografica di Paolo Favilli di Paolo Favilli

Rottura dell’unità e ritorno all’Italia come espressione geografica di Paolo Favilli di Paolo Favilli

Lo Stato nazione in cui vivono gli italiani ha il momento fondante nel Risorgimento. Lì si trovano le basi della loro storia in comune, almeno fino ad oggi. Lì lo «spazio delle figure profonde» (l’espressione è di Alberto Banti e Paul Ginsborg) trova la propria articolazione tra i lineamenti lunghissimi di una identità che ha …

Read More Read More

Federalismo differenziato Qualche riflessione a supporto di un dibattito solido e informato di Mariella Volpe

Federalismo differenziato Qualche riflessione a supporto di un dibattito solido e informato di Mariella Volpe

  Condizioni particolari di autonomia L’articolo 116, comma 3, della Costituzione prevede che la legge ordinaria possa attribuire alle Regioni “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia”, su iniziativa della Regione interessata, sentiti gli enti locali e nel rispetto dei princìpi di cui all’articolo 119. I recenti referendum di Veneto e Lombardia sono stati seguiti …

Read More Read More

“Questo regionalismo rischia di smontare la Costituzione” Intervista a Enzo Paolini

“Questo regionalismo rischia di smontare la Costituzione” Intervista a Enzo Paolini

Il regionalismo differenziato sarà una riforma che coinvolgerà diversi settori della via pubblica, fra cui la sanità. Ne abbiamo parlato con l’avvocato Enzo Paolini.   Lei è intervenuto – anche in virtù della sua lunga esperienza al vertice nazionale del comparto ospedaliero privato – sul dibattito in corso sulla autonomia differenziata, sul disegno di legge …

Read More Read More

Prima gli italiani. Ricchi Ida Dominijanni

Prima gli italiani. Ricchi Ida Dominijanni

 Il governo sovranista, che straparla di sovranità nazionale un giorno sì e l’altro pure e novantanove volte su cento a sproposito, sigla una cosiddetta intesa con le regioni più ricche dell’Italia del nord che fa letteralmente a brandelli lo stato nazionale. Il medesimo governo sovranista, che straparla di sovranità popolare un giorno sì e l’altro …

Read More Read More