Il primo nucleo d’Europa, dal Nord al Sud, lo racconta il Mediterraneo di Piero Bevilacqua

Il primo nucleo d’Europa, dal Nord al Sud, lo racconta il Mediterraneo di Piero Bevilacqua

 La mostra, Rinascimento visto da Sud. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500, da poco inaugurata nella città “capitale delle cultura europea”, vale da sola il viaggio. Da qualunque punto d’Europa si parta. E non solo per la presenza di dipinti mai esposti, di capolavori di maestri sconosciuti al grande pubblico (e a …

Read More Read More

Qualche suggerimento a Greta di Piero Bevilacqua

Qualche suggerimento a Greta di Piero Bevilacqua

 Molto opportunamente Guido Viale è intervenuto ( Il Manifesto del 23/4) sul movimento generato da Greta Thunberg per orientarlo verso una visione più ampia e connessa dei problemi(conversione ecologica) ed entro un percorso politico concreto. Su quest’ultimo punto vorrei aggiungere delle ulteriori indicazioni, per evitare che il generoso sforzo di questa ragazza e di tanti …

Read More Read More

Standard uguali di welfare per tutti i cittadini di Piero Bevilacqua

Standard uguali di welfare per tutti i cittadini di Piero Bevilacqua

 Il Mezzogiorno non aveva mai incontrato davanti a sé una minaccia più grave per il proprio avvenire di quella rappresentata dalla cosiddetta “autonomia differenziata”: vale a dire la richiesta della Regione veneta e di quella lombarda ( con il seguito più moderato dell’Emilia, cui seguirebbero altre regioni del Nord d’Italia e del Centro) di una …

Read More Read More

Viva il primo maggio di Pietro Bevilacqua di Pietro Bevilacqua

Viva il primo maggio di Pietro Bevilacqua di Pietro Bevilacqua

Mai come negli ultimi anni la festa del primo maggio ha perso i caratteri di una ricorrenza rituale per assumere un valore politico e simbolico addirittura drammatico. Proprio in questi giorni abbiamo appreso dalla stampa che deteniamo in Europa il triste primato delle morti sul lavoro. Ogni anno si verificano in Italia circa un milione …

Read More Read More

La sanità regionale commissariata, vulnus democratico di Enzo Paolini di Enzo Paolini

La sanità regionale commissariata, vulnus democratico di Enzo Paolini di Enzo Paolini

 Il decreto sulle misure emergenziali sulla sanità in Calabria è incostituzionale e il presidente Oliverio annuncia il ricorso alla Corte: un po’ come chiudere la stalla delle istituzioni legittime ed elettive, dopo che i buoi delle prerogative sono da tempo scappati per l’indifferenza della classe dirigente, tutta ripiegata a coltivare interessi propri, leciti e non …

Read More Read More

Scuola lombardo-veneta: il miraggio degli schei, al prezzo della libertà di Rossella Latempa

Scuola lombardo-veneta: il miraggio degli schei, al prezzo della libertà di Rossella Latempa

Sono un’insegnante della scuola italiana, ma lavoro in Veneto, e dunque potrei esserlo ancora per poco. La cosiddetta regionalizzazione dell’istruzione, parte di quel processo di frantumazione dello Stato ben più ampio e pericoloso (G. Viesti, “Verso la secessione dei ricchi?” Laterza, 2018; M. Villone “Italia, divisa e diseguale”, Editoriale Scientifica, 2019; entrambi scaricabili gratuitamente) che …

Read More Read More

Patrimoniale, perché sì di Piero Bevilacqua

Patrimoniale, perché sì di Piero Bevilacqua

 Anche le parole, come i libri, hanno la loro fortuna e il loro destino. In Italia patrimoniale è fra quelle che si portano dietro un’aura di sventura tale da farla fuggire come la peste. Eppure è la parola chiave, l’idea-leva che potrebbe rovesciare la tendenza al declino del paese Italia. Perché uno dei meccanismi che …

Read More Read More

Tutti a Verona il 6 aprile per dire NO alla regionalizzazione dell’istruzione di Anna Angelucci

Tutti a Verona il 6 aprile per dire NO alla regionalizzazione dell’istruzione di Anna Angelucci

Comincia a Verona, il 6 aprile prossimo, con una conferenza nazionale del Manifesto dei 500 alla quale siamo tutti invitati la staffetta delle associazioni e dei movimenti che, in attesa dello sciopero nazionale unitario di tutte le organizzazioni sindacali previsto entro maggio, alimenteranno il dibattito e la mobilitazione contro la regionalizzazione dell’istruzione. In molte città …

Read More Read More

Il Mezzogiorno tagliato fuori dalla via della seta di Tonino Perna di Tonino Perna

Il Mezzogiorno tagliato fuori dalla via della seta di Tonino Perna di Tonino Perna

Con la visita in Italia del presidente cinese Xi Jinping anche i nostri bambini hanno saputo che esiste una misteriosa “via della seta”. Per la verità, andrebbe chiamata la via del kapitale cinese, ma sarebbe piuttosto volgare e poco evocativo. In sostanza, il governo cinese ha messo in atto una strategia per rendere più veloci …

Read More Read More

I riferimenti sociali perduti nella parabola centrista del Pd di Piero Bevilacqua

I riferimenti sociali perduti nella parabola centrista del Pd di Piero Bevilacqua

Non è per inclinazione a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto che torno con pessimismo sul tentativo di Zingaretti di rimettere in piedi il Partito democratico. Paolo Favilli e altri hanno mostrato su questo giornale molte ragioni di questo pessimismo. C’è un tema essenziale, che mostra la drammatica inadeguatezza di questo partito, apparentemente resuscitato. E’ …

Read More Read More

Lo sciopero mondiale di questi ragazzi lascerà il segno di Piero Bevilacqua

Lo sciopero mondiale di questi ragazzi lascerà il segno di Piero Bevilacqua

L’evento, il primo Sciopero mondiale per il futuro è sicuramente destinato a lasciare il segno. Che siano le adolescenti e i ragazzi di 80  paesi del mondo, le studentesse e gli studenti di migliaia di città, a realizzarlo, induce a una duplice riflessione, resa drammatica anche dai dati forniti dal Rapporto ONU sull’ambiente, in occasione …

Read More Read More

Santi, bronzi, rom e rifugiati: l’incredibile storia di Riace di Tonino Perna

Santi, bronzi, rom e rifugiati: l’incredibile storia di Riace di Tonino Perna

 L’accanimento terapeutico del Ministro degli interni nei confronti di Domenico Lucano e del piccolo Comune di Riace non ha solo il sapore dello squadrismo. C’è qualcosa di più che fa impazzire il cuore leghista del leader della destra italiana: come è possibile che un piccolo, banale, marginale Comune della Terronia possa acquistare tanta fama e …

Read More Read More

Contro la secessione del patrimonio culturale e paesaggistico Appello/Autonomia differenziata

Contro la secessione del patrimonio culturale e paesaggistico Appello/Autonomia differenziata

La richiesta di “autonomia differenziata”, su ben 23 materie, è partita dalla Regione Veneto, ma ha coinvolto anche la Lombardia e l’Emilia Romagna. Questa strisciante secessione farebbe gestire alle tre Regioni il 90% del gettito fiscale per sostenere il welfare dei propri territori. Le attuali richieste di “autonomia differenziata” avanzate dalle tre regioni sono la …

Read More Read More

Sbaraccopoli di Tonino Perna di Tonino Perna

Sbaraccopoli di Tonino Perna di Tonino Perna

Sbaraccopoli : colpe e omissioni della Sinistra   Lo spettacolo dell’abbattimento della baraccopoli di San Ferdinando ha fatto aumentare il consenso degli italiani verso il ministro/presidente Supermacho. Per chi non conosce la situazione e vede solo le immagini in Tv o sui social non può che essere d’accordo con questa operazione che da vent’anni si …

Read More Read More

Perché le autonomie toccano il ruolo del sindacato di Ignazio Masulli

Perché le autonomie toccano il ruolo del sindacato di Ignazio Masulli

È stato ampiamente dimostrato come l’autonomia differenziata aggraverà il divario tra Nord e Sud. Ciascuna regione potrà trattenere un maggiore ammontare del gettito fiscale del proprio territorio e spenderlo per servizi pubblici destinati ai cittadini residenti in quella regione. È facile comprendere gli effetti di maggiori diseguaglianze in settori dell’organizzazione sociale. Tanto più amplificate in …

Read More Read More

Autonomia, Di Maio tra segreti e bugie di Massimo Villone

Autonomia, Di Maio tra segreti e bugie di Massimo Villone

Di Maio ci informa dalle pagine di Repubblica che con l’autonomia non intende spaccare l’Italia. In Consiglio dei ministri andrà una pre-intesa dopo un vaglio politico suo, di Salvini e di Conte, per poi fare una trattativa con i presidenti delle regioni e andare in parlamento, dove i presidenti decideranno sulla emendabilità. Siamo sollevati. Ma …

Read More Read More